E’ stato recentemente pubblicato l’ICT Rolling Plan 2019 della Commissione europea. Il piano offre una panoramica delle attività di normazione nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) collegate alla legislazione e alle politiche dell'UE, quali assistenza sanitaria, cloud computing, sistemi di trasporto intelligenti, sicurezza, accessibilità, Internet degli oggetti, eGovernment, smart grid e molti altri.

È fondamentale chiarire questo legame con la legislazione e le politiche europee perché gli standard ICT trasmettono importanti requisiti tecnologici per la privacy, la sicurezza e l'accessibilità. Avere i giusti standard ICT supporta la crescita perché consente alle aziende europee di espandere la propria offerta oltre i confini nazionali, consente all'industria di ottimizzare il proprio sistema di produzione collegando le apparecchiature e sfruttando diverse fonti di dati, supporta i consumatori nel fare una scelta tra diverse offerte digitali e aiuta la pubblica amministrazione ad offrire servizi digitali e transfrontalieri ai cittadini.

Il Rolling Plan 2019 è stato sviluppato con l'aiuto della piattaforma multi-stakeholder sulla standardizzazione delle ICT (MSP). L'MSP è un gruppo di esperti composto da rappresentanti dei paesi dell'UE e dell'EFTA, organismi di normazione nel settore ICT e stakeholder dell'industria e della società civile.

In particolare, nel paragrafo “INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS – CONNECTED AND AUTOMATED MOBILITY (ITSCAM) AND ELECTROMOBILITY”, tra gli standard abilitanti è stato inserito anche OpRa.