ICT for Active and Healthy Ageing, il contributo UNINFO alla normazione europea

Pubblicato: Venerdì, 07 Aprile 2017 in Focus

UNINFO ha aderito a fine 2016 al Progetto europeo PROGRESSIVE, insieme ad enti ed associazioni di Regno Unito (che coordina le attività tramite la De Montfort University), Belgio, Spagna, Paesi Bassi e Germania - e, con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, rappresenta l'Italia in questa sede.

Il Progetto pan-europeo, di cui UNINFO è Coordinatore per quanto concerne le attività del WG8, ha come finalità lo sviluppo di un contesto sostenibile e favorevole allo sviluppo della normativa tecnica in ambito ICT a supporto di un'anzianità più attiva e sana, Active and Healthy Ageing - AHA.

Per PROGRESSIVE si abbandona la logica top-down, cui si preferisce un approccio fortemente etico, che utilizza una ricerca responsabile per l'innovazione (RRI) e sposta il dialogo a favore di prestazioni che tengano maggiormente conto delle esigenze e delle scelte delle persone anziane.

Il Progetto PROGRESSIVE riconosce le opportunità commerciali di questa economia sia come mercato di beni e servizi, sia come un ambiente in cui le persone anziane possono fungere da collaboratori attivi.

Il Progetto stabilirà i parametri attraverso i quali le best practice negli standard e il processo di normazione tecnica ICT per l'AHA potranno essere identificati. Il lavoro getterà le basi per le norme tecniche in quest'ambito, che saranno sempre più adatte allo scopo, con potenziali benefici per tutte le nostre vite, presenti e future.

La prossima riunione di PROGRESSIVE si terrà il 3-4 luglio a Leicester (UK).